Palermo, nessun miracolo, in A va il Lecce

Serviva un miracolo a Lecce ma non è accaduto. I salentini hanno vinto la loro partita ed in A direttamente ci vanno loro. Al Palermo invece toccano i playoff da terzo, sempre Leggi tutto

Tag Archives: tania di mario

Pallanuoto A1 F – Orizzonte, dopo le lacrime un piccolo sorriso: vittoria con Rapallo in gara 1 della ”finalina” e festa all’immensa Di Mario

Share

L’Orizzonte Catania vince Gara 1 della Finale 3°- 4° posto di pallanuoto femminile, battendo 16-13 il Rapallo Nuoto. Successo meritato per le rossazzurre, che si aggiudicano il primo tempo per 5-2, ma perdono il secondo 4-3 e il terzo 5-4. Decisivo il 4-2 a favore delle catanesi nella quarta frazione di gara.

Pallanuoto – Tania Di Mario nominata vice-presidente dell’Associazione Giocatori di Pallanuoto

Share

Già gravata dell’ingiusta etichetta di “sport minore”, la pallanuoto in Italia non ha ancora trovato quella spinta condivisa tale da permetterle di esprimere tutto il suo valore, rilanciandosi con la meritata visibilità oltre le esigenze di risparmio e un’interazione marginale tra organi e movimento. Tre anni fa è stata fondata l’AGP, Associazione Giocatori di Pallanuoto, dove sin dall’inizio ha ricoperto una carica consiliare Tania Di Mario. Il capitano dell’Orizzonte Catania, da oltre un decennio icona ed illustre ambasciatrice della disciplina in Italia e nel mondo, è stato eletto come vice-presidente dal Consiglio Direttivo dell’AGP.

Pallanuoto A1 F – Orizzonte-Rapallo, le voci del dopo-gara in casa etnea: ”siamo ‘animali da finale”’

Share

Oggi pomeriggio Geymonat Orizzonte Catania e Rapallo Nuoto hanno dato vita ad una sfida di grande tono sia agonistico che emotivo, fedele indicatore del clima che si respirerà nella decisiva fase dei playoff per lo scudetto. Dopo la tensione e il nervosismo, il motivo dominante in casa Orizzonte è il sorriso. Serenità e proiezione ai prossimi, decisivi, impegni traspaiono dalle parole del capitano Tania Di Mario, del tecnico Martina Miceli e del presidente Nello Russo.

Pallanuoto A1 F – Orizzonte oltre le difficoltà, Bogliasco cede 10-6 alla ”Scuderi”

Share

Si sta per giungere al periodo clou della stagione, con le sfide contro le big in campionato, la final four di Coppa Italia e il ritorno dei quarti di Eurolega con l’UGRA che incombono; tra acciacchi e stanchezza la barra dell’energia non brilla ma la Geymonat Orizzonte Catania di Martina Miceli, pur non brillando come del resto ci si aspettava, soffre meno del previsto contro la rivelazione del campionato, quel Bogliasco che all’andata creò più di un grattacapo alle rossazzurre. Le etnee vincono 10-6 alla piscina “Francesco Scuderi” nella gara valida per la 14^ giornata del campionato di serie A1 femminile, disputata a mezzogiorno per venire incontro alle esigenze delle liguri.

Pallanuoto A1 F – L’Orizzonte resiste alle scorie post-Eurolega e vince anche a Messina

Share

Una Geymonat Orizzonte Catania rabberciata dalla stanchezza e dai problemi fisici seguiti alla lunga trasferta di Eurolega in Siberia riesce ad imporsi anche nel derby con la Despar Waterpolo Messina di Giovanni Puliafito, valido per la 13^ giornata del campionato di A1 femminile. Alla piscina “Cappuccini” di Messina, le rossazzurre vanno sotto di una rete alla fine del terzo parziale, per poi venire fuori con carattere nel finale: Di Mario (cinque gol per lei) e compagne vincono 12-10.

Pallanuoto A1 F – L’Orizzonte non ne sbaglia una: blitz a Rapallo e +6 sul secondo posto

Share

Prova di spessore e saldezza mentale della Geymonat Orizzonte Catania di Martina Miceli, che vince la sfida al vertice in casa del Rapallo Pallanuoto (12-9) chiudendo con un autentico en-plein di vittorie il girone di andata del campionato di serie A1 femminile. Rossazzurre adesso a +6 sulle stesse liguri, dirette inseguitrici.

Pallanuoto A1 F – Orizzonte: errori e sofferenza, ma con Padova è 8 su 8 in campionato

Share

Prova di grande tenacia e maturità quella messa a referto stasera dalla Geymonat Orizzonte Catania, che pur non brillando riesce ad imporsi sulla Plebiscito Padova nell’anticipo casalingo dell’ottava giornata di A1 femminile. Etnee vittoriose 11-8, nella difficoltà splende la classe e il temperamento di Tania Di Mario, decisiva anche il portiere Giuseppina Ricciardi ma è l’intero collettivo a mantenere l’en-plein nelle 15 partite tra campionato e coppe finora disputati.

Pallanuoto F, World League – Ungheria domata, festa Setterosa a Catania nel ricordo di Scuderi

Share

La Nazionale di pallanuoto femminile guidata dal ct Fabio Conti regala un’altra serata da ricordare alla platea catanese, a quasi un anno di distanza dal successo sulla Russia nella precedente edizione della World League. Alla piscina “Zurria”, che sarà intitolata al presidente della Nuoto Catania Francesco Scuderi, emozione prima e durante l’incontro, intervallata da contenuti agonistici di spessore in una gara che il Setterosa vince con pieno merito contro le ungheresi terze classificate negli scorsi Mondiali di Barcellona.

Pallanuoto A1 F – Testa, cuore e muscoli: l’Orizzonte si impone a Firenze

Share

Ancora una grande vittoria per l’Orizzonte Catania, che vince in trasferta battendo anche la NGM Firenze e conquista la settima vittoria in altrettante partite di campionato (quattordici successi su quattordici se si considerano anche le partite di Coppa Campioni e Coppa Italia) e mantiene saldamente la vetta della classifica della Serie A1 di pallanuoto femminile a punteggio pieno.

Pallanuoto A1 F – Orizzonte, presentata la rosa al Comune per la nuova stagione

Share

In un clima sospeso tra l’entusiasmo e il raccoglimento per la tragica scomparsa del giovane pallanuotista della Nuoto Catania Salvatore Bartilotti, si è svolta stamattina al Palazzo degli Elefanti di Catania la conferenza di presentazione ufficiale dell’Orizzonte Catania per la stagione 2013-14. Accolti dal sindaco della città etnea, Enzo Bianco, il presidente Nello Russo e la rosa al completo si sono presentati alla stampa con grande fiducia e voglia di tornare alla vittoria nel campionato nazionale, dove manca uno scudetto per aggiungere la seconda stella al proprio prestigioso logo.