Palermo e Benevento non si fanno male, è 0-0

Una partita che entrambe le squadre avrebbero potuto vincere, un pari che comunque le accontenta entrambe. Palermo e Benevento se le sono date di santa ragione. Leggi tutto

Tag Archives: siciliasportweb

ESCLUSIVA SSW -Intervista all’Avv. Guzzardi di ProAssist: “Palermo futuro garantito, a Catania uomini di B per salvare la categoria”

Share

Ai microfoni di Siciliasportweb quest’oggi l’Avv. Gaetano Guzzardi, procuratore sportivo e co-fondatore di ProAssistSports & Legal Consulting,  per fare il punto sul mercato della serie A e delle siciliane.

EDITORIALE – Catania, nella letterina a Babbo Natale i tifosi chiedono…

Share

Forse questo 2013 era ora che finisse. Forse col nuovo anno vedremo tutt’altro e quest’incubo finirà. Forse è tutta una questione di congiunzioni astrali e negative. Forse. Fatto sta che il Catania chiude nel peggiore dei modi un anno dolceamaro. Sensazionale nella prima parte con il meglio del meglio raggiunto e le pagine della storia riscritte, tremendo nella seconda con l’ultimo posto in classifica ed una squadra da ritrovare.

EDITORIALE – Oggi come Atzo(ie)ri. E Sinisa complica il cammino..

Share

Nove punti in quindici giornate, stessi numeri di Gianluca Atzori che pagò ad inizio dicembre 2009 con l’esonero un approccio poco incoraggiante. Stessi numeri di adesso ma situazione completamente diversa. Quel Catania rispetto a questo sembrava comunque più vivo, ma privo di una svolta offensiva oltre che di coraggio. Lo diede Sinisa Mihaijlovic, quel tecnico che oggi evidenzia tutte le paure di un Catania sfigurato, nella mentalità e nel gioco.

EDITORIALE – Grinta e sofferenza. Ecco i rossazzurri da combattimento

Share

Se la sofferenza avesse un volto, potrebbe certamente essere rappresentata dalla gara di sabato Catania-Udinese. Un match che configura un po’ il momento della squadra rossazzurra ed il campionato di difficoltà che la squadra sta vivendo. Una gara in trincea per gli etnei che raccolgono il massimo risultato con il massimo sforzo, sia a livello mentale che fisico. Ma tre punti fondamentali per smuovere la classifica e non restare troppo affossati seppur con tante gare davanti.

EDITORIALE – Il dottor De Canio cerca la cura. Ma le insidie proseguono…

Share

La stagione rossazzurra non decolla. Dopo una settimana importante, rappresentata dal cambio di tecnico con l’arrivo di Gigi De Canio sulla panchina etnea, l’undici rossazzurro non svolta ed impatta sullo 0-0 contro il Sassuolo. Dagli applausi e gli incitamenti di un Massimino ultimamente mai così caldo, ai fischi e la delusione del finale di gara. In particolare ciò che continua ad albergare nella mente dei tifosi è che questa in questa stagione ci sarà da soffrire.

EDITORIALE – Il Catania peggiore, il conto lo paga Maran

Share

Come un fulmine a ciel (quasi) sereno nel pomeriggio di domenica, dopo aver gustato una delle giornate di campionato più pazze, è arrivato il comunicato che in pochi si aspettavano. I ringraziamenti di rito a mister Maran ed ecco il cambio in panchina. Via il tecnico dell’ottavo posto e dentro uno navigato ed esperto come Gigi De Canio.

EDITORIALE – Rossazzurri cinici, sfortunati o…Quale verità?

Share

Sfortuna, errori, condizione ancora non al top o nulla di tutto questo? Cosa c’è dietro l’ennesima non vittoria di questo inizio di campionato dei rossazzurri? La gara col Genoa, la terza al Massimino in tre domeniche di fila, doveva essere la conferma delle buone cose viste col Chievo, e soprattutto di altri tre punti che avrebbero dato ossigeno alla classifica. Ma l’autorete beffa di Nicola Legrottaglie all’86esimo ha spento gli entusiasmi di una vittoria ormai in tasca. Le tesi sono alquanto divergenti.

EDITORIALE – Finalmente il Catania dell’anno scorso. Per Maran poche e semplici mosse. E con questo Plasil…

Share

Tutto dimenticato. Le critiche, la crisi, i dubbi sulla squadra e sui nuovi acquisti. È bastata una vittoria, la prima di questo campionato, per mandare in soffitta i “disfattisti” e trovare serenità. La vittoria sul Chievo ha un valore ben diverso dei soli tre punti che comunque smuove la classifica in un momento no.

EDITORIALE – Maran le prova tutte, un punto da valorizzare

Share

Con il pareggio del Massimino inizia ufficialmente il campionato del Catania. Un punto che inaugura la stagione 2013/14 e che smuove finalmente i rossazzurri da quell’ultima imbarazzante posizione. Certo, il momento continua a non essere dei più positivi in casa rossazzurra in attesa di questa prima vittoria che stenta ad arrivare. Rolando Maran comunque vede il bicchiere mezzo pieno.

Catania: zero punti, zero drammi. Servono tempo, fame e la mediana giusta

Share

Tre giornate, zero punti, zero vittorie, una rete fatta, sette subite. I numeri del Catania sin qui parlano abbastanza chiaro. Vedere i rossazzurri ultimi in classifica insieme al neopromosso Sassuolo fa specie, soprattutto se si ricorda il recente ottavo posto di maggio. Sicuramente la sorpresa negativa di questo inizio di stagione.