Palermo e Benevento non si fanno male, è 0-0

Una partita che entrambe le squadre avrebbero potuto vincere, un pari che comunque le accontenta entrambe. Palermo e Benevento se le sono date di santa ragione. Leggi tutto

Tag Archives: parma

Palermo niente A, ricorso rigettato

Share

Sarà ancora serie B per il Palermo, che si visto rigettare il ricorso contro il Parma dalla Corte d’Appello Federale. Addirittura, sono state quasi del tutto tolte le sanzioni ai ducali

Palermo, Dybala-Barreto, Parma battuto

Share

Quinto risultato utile consecutivo per il Palermo, che al Barbera supera di misura il Parma in una partita tiratissima fino all’ultimo. Nel primo tempo la partita è stata aperta a qualsiasi sviluppo. Cassano ispiratore per diverse volte ha messo i suoi compagni in condizione di battere a rete, senza però riuscire a trovare la via del gol. Dall’altra parte, ci provano Dybala e Vazquez, che continua a collezionare pali. Anche questa volta sfiora il gol colpendo il legno. Ci vuole uno schema eseguito alla perfezione per sbloccare il match. Calcio di punizione dalla trequarti, palla rasoterra a Barreto che di prima trova Dybala che quasi di punta mette dentro. Ma il vantaggio rosanero dura appena tre minuti, perchè un’azione offensiva si trasforma in contropiede, Lazaar buca l’intervento e Palladino con un pallonetto supera Sorrentino. Nel secondo tempo la musica non cambia. Le due squadre si danno battaglia colpo su colpo e per sbloccare la gara serve un altro calcio da fermo. Questa volta Barreto da sinistra mette una palla a metà tra un tiro ed un cross, nessuno tocca e la palla si infila in rete. L’ultimo quarto d’ora è palpitante. Prima espulso Felipe, dopo lo stesso Barreto. Belotti in contropiede ha due volte l’opportunità di chiudere la gara ma sbaglia. Il Parma invece cerca il tutto per tutto riversandosi in massa nella metà campo rosanero. Per fortuna, la retroguardia rosanero è attenta e dopo 5 minuti di recupero l’arbitro chiude i giochi. Una vittoria che proietta il Palermo a quota 17, una classifica che può permettere ai rosanero di andare a giocare con tranquillità a Torino, dove mancheranno per squalifica Barreto e Vazquez.

Catania – Lodi al Parma: è fatta

Share

Intesa raggiunta tra i due club per il trasferimento di Ciccio Lodi in Emilia. SkySport dà per conclusa l’operazione con la formula del prestito con obbligo di riscatto.

Per la seconda estate consecutiva Lodi lascia Catania. L’aveva salutata nel luglio 2013 destinazione Genoa. Poche luci sotto la Lanterna, prima del ritorno in rossazzurro nella sessione invernale di mercato. Dopo la retrocessione diverse le sirene dalla serie A per il trentenne centrocampista campano. Il Parma  è stato il club più concreto, e dopo una trattativa comunque non semplice (lungo il tira e molla su formula e contropartita, a Catania dovrebbe arrivare un giovane scuola ducale) le due società sono praticamente pronte alla fumata bianca. Week end di saluti in terra etnea per Lodi, atteso lunedì dalla sua nuova squadra.

Serie A, il Catania inizia con la Fiorentina

Share

Partenza col botto per i rossazzurri che all’esordio in campionato faranno visita alla Fiorentina di Montella. Alla seconda “Massimino” già a festa: arriva l’Inter di Mazzarri. Alla quinta visita alla Lazio. Tra la 10^ e l’11^ Izco e soci cercano imprese in casa di Juventus e Napoli. Alla 14^ il Milan tra le mura amiche. Ancora nella Capitale Con la Roma alla terzultima. All’interno tutto il calendario rossazzurro.

Palermo, Amauri al ’92 condanna i rosa

Share

Il calcio è così: si sbaglia un gol e poi si viene puniti. E così è andata anche oggi per il Palermo che per l’ennesima volta vede svanire punti oltre il 90′. Questa volta è toccato all’ex rosa Amauri mettere a segno il gol decisivo, ma la squadra di Gasperini ha di che rammaricarsi dopo l’ottimo primo tempo disputato e dopo aver sprecato clamorosamente con Brienza il gol del vantaggio all’88’. La legge del calcio non ammette sconti.

Palermo, Gasperini:”A Parma in grossa emergenza”

Share

“E’ una situazione di emergenza notevole, ci sono degli infortuni, ma è anche vero che la società sta lavorando molto sul mercato. I tempi sono lunghi, nel frattempo noi dobbiamo cercare di andare a Parma per fare la nostra partita”. Sintetizza così la situazione in vista della trasferta in Emilia il tecnico del Palermo, Gian Piero Gasperini che dovrà fare a meno anche di Miccoli: “Oggi è rimasto a riposo, non si è allenato, in questo momento è molto difficile il suo utilizzo”.

Catania-Parma 2-0, Donadoni: “Poca voglia di lottare”

Share

In sala stampa nel post partita, ecco le dichiarazioni del tecnico ducale dopo la sconfitta patita contro i rossazzurri.

Palermo, 4-1 al Parma, adesso la Cremonese in Tim Cup

Share

Due gol per tempo ed il Palermo mette sotto il Parma nella prima uscita davanti ai pochi presenti stasera al Renzo Barbera, una buona prova in vista dell’impegno di sabato prossimo in Tim Cup contro la Cremonese

Italian SuperBowl 2012, gli Elephants si svegliano sul più bello: Parma campione

Share

Finalissima di Varese carica di emozioni e spettacolo, ma Catania non riesce a portare a casa lo scudetto di football americano. Il titolo resta a Parma.

Italian SuperBowl 2012, Catania per il primo storico scudetto

Share

Il Superbowl di Varese trasmesso in tutta Europa. Presentata a Villa Recalcati la finalissima del campionato italiano: di fronte al “Franco Ossola” Parma e Catania. Diretta su Eurosport in 22 nazioni del Vecchio Continente. Calcio d’inizio alle 18:30 di sabato sera.