Palermo, buona la prima, a Marsala decide Lucera

E’ bastato un gol di Lucera, appena entrato, al Palermo per portare a casa il derby contro il Marsala. Partita avara di emozioni. Leggi tutto

Tag Archives: 9

Pallanuoto, 9^ serie A1 F – L’Orizzonte non decolla, altro ko in trasferta

Share

Battuta d’arresto per l’Orizzonte Catania, sconfitta 8-6 sul campo del Rapallo PN nella nona giornata della Serie A1 femminile. Non si sbloccano dunque fuori casa le catanesi, che avevano iniziato bene il match vincendo il primo tempo per 3-2. Le liguri hanno però ribaltato il risultato nella seconda frazione, vincendola 2-0, per poi allungare grazie al 3-2 ottenuto nel terzo parziale. Ininfluente ai fini del risultato finale l’1-1 del quarto tempo. Tra le rossazzurre, due reti a testa per Capitan Tania Di Mario e Valeria Palmieri, una ciascuno per Claudia Marletta e Roberta Grillo.

Calcio a 5, 9^ serie A2 – Catania vola, sconfitta pesante per l’Acireale

Share

Con la vittoria casalinga contro Libertas Eraclea, i rossazzurri agganciano il secondo posto in classifica, ad un solo punto dalla capolista Salinis. Pari spettacolo dell’Augusta, Acireale travolto in casa dal Catanzaro. Per i granata è il secondo ko consecutivo con passivo pesante. All’interno tabellini, risultati e classifica. 

EDITORIALE – Il dottor De Canio cerca la cura. Ma le insidie proseguono…

Share

La stagione rossazzurra non decolla. Dopo una settimana importante, rappresentata dal cambio di tecnico con l’arrivo di Gigi De Canio sulla panchina etnea, l’undici rossazzurro non svolta ed impatta sullo 0-0 contro il Sassuolo. Dagli applausi e gli incitamenti di un Massimino ultimamente mai così caldo, ai fischi e la delusione del finale di gara. In particolare ciò che continua ad albergare nella mente dei tifosi è che questa in questa stagione ci sarà da soffrire.

Catania, c’è solo la buona volontá: 0-0 con il Sassuolo

Share

Alla prima con mister Da Canio in panca i rossazzurri impattano in casa contro gli emiliani. Cinfermate tutte le difficoltà mostrate in questo mediocre inizio di stagione. La squadra di Di Francesco non ruba nulla e alla fine spreca con Zaza anche il match point.

Pallanuoto A2 F, Blu Team al giro di boa da capolista

Share

Le catanesi chiudono con una vittoria il girone d’andata, consolidando il primato in classifica davanti la Racing Roma. Risultati della 9^ di campionato e classifica.

Serie A2 Calcio a 5, l’Acireale chiude l’anno con due ko

Share

Prima la sconfitta a Roma contro il Brillante, poi il ko al Palavolcan contro Loreto. Il finale di 2012 non regala sorrisi ai granata, ora ultimi insieme a Chieti e Modugno. 

Calcio a 5 serie A2, trasferta romana per l’Acireale

Share

Quarta trasferta dell’anno per l’Acireale C5 che dopo la prima vittoria stagionale contro il Fuente Foggia ed i due match consecutivi giocati di fronte al proprio pubblico, va in terra laziale per affrontare la Brillante Roma. Sabato, intanto, si sono giocate le partite non interessate dal rinvio per la nazionale Under21: la L.C. Five Martina prova ad andare in fuga espugnando per 8-2 il campo del Modugno, terzultimo insieme ai granata. Si conferma poi tra le prime l’Augusta che ha momentaneamente scavalcato il Futsal Potenza dilagando per 10-2 con il fanalino di coda Cus Chieti. Infine, nella parte bassa della graduatoria, il Fuente Foggia raccoglie tre punti d’oro in casa con il Palestrina grazie alla tripletta di Guinho.

Rugby 9^ serie A, amara Sardegna per l’Amatori Ct

Share

Niente da fare per l’Amatorio Catania sconfitto ad Alghero nel la nona giornata del girone 2 del campionato di serie A per 25-7. All’interno cronaca e tabellino del match.

Guardie e ladri

Share

Equilibrio e lucidità sono le armi che contraddistinguono i giornalisti dai giornalai. Armi dure da sfoderare nel postpartita di Catania-Juventus. L’arbitro Gervasoni e il guardalinee Maggiani decidono il match del “Massimino”. Condizionata in maniera indecente una gara combattuta e corretta, ma pesantemente falsata.

Catania-Juventus: ecco le formazioni

Share

Tra scelte tecniche e necessità, ecco i 22 che Maran e Conte mandano in campo per il lunch match del “Massimino”.