Podio Rossazzurro, la classifica dopo Catania-Bologna

Share

Aggiorniamo la classifica di rendimento rossazzurra dopo la vittoria casalinga contro il Bologna. Tutti promossi. Nessun cambio al vertice, ora però insidiato da uno strepitoso Mariano Izco.

Per il pareggio a reti bianche di Bergamo la nostra redazione ha assegnato un punto ciascuno per Barrientos e Spolli. Flop Gomez e Castro, -1 per entrambi. La vittoria con il Bologna vede sul gradino più alto del podio Sergio Almiron. Continua la rincorsa al vertice di Izco. Ancora impeccabile la difesa.

ALMIRON – Firma il gol che può valere la svolta della stagione etnea. Su tre marcature stagionali, due sono arrivate di testa. E allo stesso modo avrebbe potuto colpire il Bologna in almeno altre due occasioni. Corre, recupera e riparte. Quando gioca così la sua presenza è pesantissima.

IZCO – Se avesse realizzato allo scadere il 2-0 avrebbe strameritato il primo gradino del podio. Altra prestazione da urlo. Mille contrasti, mille ripartenze. Instancabile, alla lunga asfalta anche un corridore nato come Morleo.

BELLUSCI-SPOLLI  Ordinaria amministrazione nel primo tempo, dove il Catania comanda il gioco ed attacca a spron battuto. Nella ripresa Pioli gli scaglia contro tutte le bocche di fuoco a disposizione. Ma loro non fanno una piega e spengono sistematicamente ogni accenno di pericolosità. Spalleggiati da Legrottaglie nei minuti finali.

CLASSIFICA GENERALE

 

13 punti: CASTRO

12 punti: BERGESSIO, IZCO

11 punti: GOMEZ

10 punti: MARCHESE, BARRIENTOS, ALMIRON

8 punti: ANDUJAR

7 punti: LEGROTTAGLIE, SPOLLI

6 punti: LODI

5 punti: ALVAREZ

3 punti: BELLUSCI

2 punti: ROLIN

1 punto: BIAGIANTI

Lascia un commento