Olimpiadi, ecco i siciliani di Londra 2012

Share

E’ di quindici atleti il contributo della Sicilia alla spedizione azzurra per le Olimpiadi londinesi. Ce ne sono nella scherma, atletica, nuoto, vela, ginnastica, pesi, canoa, ciclismo e pallanuoto. A farla da padrona Catania, che precede Palermo e Messina.

E’ la citta etnea a guidare la classifica dei siciliani a Londra 2012. Quattro i catanesi a cinque cerchi. Alessandro La Mastra nella 4X100 di atletica. Paolo Pizzo e Rossella Fiamingo nella scherma (rispettivamente spada e sciabola). Gianluca Maglia nella 4X200 stile libero di nuoto. Carlotta Ferlito nella ginnastica.

A ruota seguono Palermo e Messina, entrambi con tre partecipanti. Dal capoluogo di regione Anna Incerti  e Simona La Mantia nell’atletica (maratona e salto triplo). Giuseppe Angilella nella vela. Da Messina il ciclista Vincenzo Nibali, Massimo Giacoppo per la pallanuoto e la taorminese Norma Murabito nella canoa (velocità k1 mt.200)

C’è anche Valentino Gallo, il siracusano campione del mondo con il Settebello di pallanuoto (come Giacoppo) e pronto alla sua seconda Olimpiade dopo Pechino 2008.

Mirco Scarantino da San Cataldo (Caltanissetta) rappresenterà i colori azzurri nel sollevamento pesi. Il vittoriese Luca Marin gareggierà nel nuoto specialità 200 misti, il modicano Giorgio Avola nel fioretto a squadre.

Lascia un commento