Pallanuoto, Nuoto Catania Campione d’Italia Master 40

Share

La Nuoto Catania è Campioni d’Italia nella Categoria Master 40. Arriva quindi dalla pallanuoto uno scudetto per la città etnea. Con una gara prepotente i rossoazzurri si aggiudicano lo scudetto di categoria battendo 9-6 la Canottieri Milano. A Brescia dopo 3 giorni di incontri avvincenti 15 campioni, ex atleti della Nuoto Catania o di formazioni che si sono distinte nella pallanuoto etnea nel corso degli anni scorsi, hanno ottenuto il migliore dei risultati sperati portando il più in alto possibile il nome della città etnea. Divertimento, passione ed un grande amore per questo sport: con queste qualità i rossoazzurri sono riusciti ad imporsi su tutte le altre formazioni. Una grande festa per i neo campioni d’Italia che hanno ricevuto i complimenti dagli avversari e dagli organizzatori. La spedizione rossazzurra composta dall’allenatore giocatore Umberto Zingales storico capitano della Nuoto Catania, dal vice capitano Fabrizio Arnaud, dal Presidente della Strano Light Nuoto Catania, Francesco Scuderi, ed ancora da Antongiulio Luca, Alfredo Tamburino, Sergio Cannavò, Antonio Bellecci, Pietro Granata, Corrado Labisi, Gianluca Cacciola, Licino La Terra, Massimiliano Pellegrino, Fabrizio Di Benedetto, Stefano Palazzo e Giuseppe La Delfa.

Uno scudetto che si può definire storico per la Nuoto Catania, raggiunto alla prima partecipazione, e che ha anche un valore importante nel segno della continuità e della fermezza che questa società non solo ha sempre avuto, ma vuol continuare ad avere. La Nuoto Catania ha maturato la sua vittoria nel quarto tempo. Il terzo tempo si è infatti chiuso in parità sul 6-6 e gli etnei hanno poi realizzato i tre decisivi punti nell’ultima frazione di gioco.

“Una partita emozionante che ci ha regalato moltissime soddisfazioni. – ha dichiarato un felicissimo Francesco Scuderi, Presidente della Strano Light Nuoto Catania – Siamo molto contenti per come è andata e per quello che siamo riusciti a fare in così poco tempo. Ringrazio tutti i ragazzi che con me hanno creduto in questa avventura, a volte anche trascurando la famiglia. Per noi, per tutta la nostra società, questo scudetto dopo la retrocessione di quest’anno, è un segnale importante: noi ci siamo. Meglio di così la nuova stagione non poteva cominciare…”.

Doppia soddisfazione per il Presidente della Nuoto Catania Francesco Scuderi nominato Miglior Giocatore del Torneo.

Si tratta del secondo scudetto per la società etnea che si aggiunge già a quello vinto dall’Under 17 della Nuoto Catania nel 2003.

 

 

ufficio stampa Nuoto Catania

 

Lascia un commento