Canoa polo, le ragazze della Canottieri Catania sul tetto d’Italia

Share

Il sogno diventa realtà. Un sogno costruito con tanti sacrifici, frutto di una motivazione ben precisa: riportare il titolo italiano di canoa polo femminile vinto nel 2009 a Catania. Il sogno diventa realtà e la Polisportiva Canottieri Catania, squadra del Circolo Canoa Catania, batte all’idroscalo di Milano in finalissima le campionesse d’Europa del Posillipo per 4 – 3. Decisive Flavia Landolina, Vittoria Russello e Silvia Cogoni.

 

“Sembra strano – racconta Sandra Catania, tecnico della squadra – ma è stato più semplice del previsto. Le ragazze sono state brillanti in tutti i settori, la freschezza e la voglia di vincere hanno battuto di gran lunga l’esperienza delle campionesse del Posillipo”.

Sul podio insieme alle napoletane e al Cagliati (secondo e terzo posto) Flavia Landolina, Vittoria Russello, Silvia Cogoni, Martina Anastasi (capitano), Roberta Catania e l’inglese Aimee Robson non hanno trattenuto la gioia, come è giusto che fosse posticipando i festeggiamenti una volta a Catania.

“Una squadra giovane, con un’età media intorno ai 19 anni – sottolinea Fabrizio Messina, direttore sportivo del Circolo – è stata una scommessa portata avanti col presidente Daniele Insabella e con il dirigente Salvo Messina. Una scommessa vinta”.

Per Flavia Landolina, Vittoria Russello, Silvia Cogoni, Martina Anastasi la stagione però non è finita, loro vestiranno la maglia azzurra agli Europei in programma a Madrid dall’8 all’11 settembre.

 

 

ufficio stampa Coni Catania

Lascia un commento