Palermo altra frenata, a Livorno solo 2-2

Share

Dopo il pari contro il Padova, arriva un altro pareggio per il Palermo in casa del Livorno, stavolta raggiunto in extremis.

A fine primo tempo sono i rosanero a passare in vantaggio su rigore con Nestorovski. Nella prima frazione i rischi sono quasi nulli. Nella ripresa succede invece di tutto. Falletti arriva a tu per tu con il portiere, non calcia e viene toccato da dietro, per l’arbitro non c’è nulla. Sfiorato il 2-0, il Palermo subisce il pari. Diamanti vede Brignoli fuori dalla porta e lo beffa con un tiro da lontano. All’82’ Raicevic di testa fa 2-1 Livorno. Il Palermo si ributta in avanti ed all’89’ Trajkovski si ritrova la palla nei piedi davanti al portiere e la butta dentro. Sei minuti di recupero. Il Palermo preme ma il risultato non cambia. Adesso i rosanero devono sperare nella vittoria del Brescia a Lecce.

Lascia un commento