Palermo, Calaiò stende i rosa a Parma

Share

Il Palermo fallisce il sorpasso. Emanuele Calaiò, autore di una tripletta, non lascia scampo ai rosa in una gara fortemente condizionata dall’arbitraggio.

Si apre con un fallo da rigore di Lucarelli su Nestorovski, ma per l’arbitro è tutto ok. Poco dopo, lo stesso Lucarelli, in evidente fuorigioco, serve a Calaiò l’assist dell’1-0. Arbitro a guardalinee segnalano il fuorigioco, salvo poi rimangiarsi erroneamente tutto e convalidare il gol. Il Palermo perde la testa e poco dopo Rajkovic allunga la gamba su Munari. Il contatto non c’è ma per l’arbitro è rigore e Calaiò fa 2-0. Ad inizio ripresa Calaiò fa tris ma stavolta è tutto regolare. Il Palermo allora si sveglia e si butta all’arrembaggio. Nestorovski di testa riapre la gara e nel recupero Rajkovic fa il 2-3 con uno stop e tiro da attaccante consumato. Ma ormai e troppo tardi. Nonostante gli ultimi assalti finisce 3-2 per i ducali tra le polemiche.

Lascia un commento