Coppa Italia, rigori fatali, Palermo fuori col Cagliari

15202-3
Share

Solo la lotteria dei rigori condanna il Palermo all’eliminazione dalla Coppa Italia contro il Cagliari che sulla carta è una formazione di categoria superiore.

Eppure la gara è stata equilibrata, non molte le occasioni da gol e poco spazio allo spettacolo. Alla prima disattenzione i sardi si sono portati in vantaggio nel minuto di recupero del primo tempo con l’ex rosa Joao Pedro. Nella ripresa il Palermo trova il pari al 66′ con La Gumina, appena subentrato a Traijkovski. Ai supplementari decisivo Posavec sul tiro a botta sicura di Farias. Ai rigori però non c’è fortuna. Sbagliano Jajalo ed Aleesami. Al turno successivo passa il Cagliari.

Lascia un commento