Catania, presi Schiavi e Sciaudone

Share

Mentre il campo continua a dare verdetti umilianti per la compagine rossazzurra, la società tenta disperatamente di porre rimedio ai disastri fin qui commessi con l’unico appiglio rimasto: il mercato. 

Dopo Belmonte, Coppola e Maniero ecco altri due rinforzi. Raffaele Schiavi, classe 1986 difensore, arriva dal Frosinone in prestito con diritto di riscatto. Dal Bari arriva invece Daniele Sciaudone, centrocampista classe ’88. Per lui 79 presenze e 10 gol con la maglia biancorossa dal 2012.

Sulla carta tutti innesti più che buoni per la categoria. Ma in un contesto disastrato e da ripulire quasi per intero, non è così scontato che possano dare da subito la svolta tanto agognata.

Intanto il ds Delli Carri lavora ancora su altri due elementi difensivi, un terzino sinistro e un centrale. Il più vicino potrebbe essere Luca Ceccarelli, esperto difensore centrale classe ’83 attualmente in forza allo Spezia.

Mister Marcolin, dopo l’esordio da incubo a Lanciano, con un autentico cantiere a cielo aperto a fine gennaio e con una condizione psicofisica ai limiti del catastrofico, deve accorciare i tempi e preparare la sfida casalinga alla Pro Vercelli, in programma venerdì sera al “Massimino”.

Lascia un commento