ESCLUSIVA SSW -Intervista all’Avv. Guzzardi di ProAssist: “Palermo futuro garantito, a Catania uomini di B per salvare la categoria”

Share

Ai microfoni di Siciliasportweb quest’oggi l’Avv. Gaetano Guzzardi, procuratore sportivo e co-fondatore di ProAssistSports & Legal Consulting,  per fare il punto sul mercato della serie A e delle siciliane.

Avvocato Guzzardi, a differenza degli anni passati sembrerebbe che quest’anno le società si siano mosse con maggiore anticipo, senza aspettare i saldi del last-minute.

“E’ vero, in particolar modo Inter , Milan e Napoli hanno subito colto delle occasioni importanti investendo in alcuni casi anche notevoli capitali. Sono molto curioso di vedere all’opera nel nostro campionato un giocatore come Xherdan Shaqiri; è un classe 91’, che già vanta grande esperienza internazionale per i suoi trascorsi al Bayern e per le oltre 40 presenze nella nazionale elvetica. A mio avviso, potrà fare bene e la vivacità del gioco di Mancini non potrà che esaltarne le indubbie qualità.

Spero trovi la definitiva consacrazione anche Manolo Gabbiadini, anche lui classe 91’, prodotto del vivaio atalantino. E’ un attaccante che lavora molto per la squadra e questa è una qualità molto apprezzata dal mister Benitez e che potrebbe fargli vincere il ballottaggio settimanale con Mertens”

Non ci ha nominato Cerci e Podolski …

“Podolski è un campione del mondo, nel pieno della maturità sportiva e che non scopriamo certo noi, ma che arriva in un momento calante della sua carriera. Sarà determinante la sua voglia di rimettersi in gioco.

Per Cerci sono molto dispiaciuto di come sia andata la sua esperienza nel “calcio che conta” … per usare un’espressione cara al suo entourage all’indomani della sua partenza verso la Spagna. A mio modo di vedere è un giocatore che ha bisogno di sentire in ogni momento piena fiducia da parte dell’ambiente e questo in un club importante come il Milan non può essere garantito. Pippo Inzaghi però è un vincente nato e saprà sicuramente motivare un giocatore che voleva già a Giugno e che arriva con appena sei mesi di ritardo grazie a una magistrale operazione del solito Galliani”

La sua opinione sul mercato delle siciliane …

“Zamparini e il suo staff, ancora una volta, sono riusciti a scovare per tempo , battendo anche la concorrenza di club più blasonati, dei talenti in grado di fare da subito la differenza. A Dybala ho visto accarezzare la palla come a pochi è riuscito fare nel nostro campionato. Avrà un grande futuro anche se, purtroppo, non certo a Palermo. Il Palermo sta disputando un’ottima stagione, in questa finestra di riparazione proverei soltanto a inserire qualche giocatore d’esperienza nel reparto arretrato in grado di dare il proprio contributo nei momenti caldi della stagione.

Ci si aspetta molto dal mercato del Catania. Tanti auspicano una vera rivoluzione. Io sarei più cauto, per una squadra che non ha ancora abbandonato il sogno di tornare subito in serie A, ma che deve guardarsi bene dal concreto pericolo retrocessione, non credo ci sia il tempo per ripartire da zero; in ogni caso, punterei su gente che conosce bene la categoria e che ha gamba per arrivare in fondo a un torneo così lungo.

Il mercato del Trapani è chiaro ruoti tutto intorno al nome di Mancosu. Pare per la società, dopo due stagioni straordinarie, sia arrivato il momento di pensare legittimamente a un distacco, che possa consentire non solo di rinforzare da subito la rosa, ma anche di mantenere nel tempo con serenità la categoria”

Avvocato, chiudiamo con gli obiettivi di ProAssist per il 2015 ..

“Obiettivo del 2015 è certamente quello di potenziare la rete di osservatori e collaboratori sul territorio nazionale, per dare ai nostri giovani talenti l’opportunità di successo che meritano. Soltanto così aiuteremo il nostro calcio a tornare il più bello e vincente del mondo”.

Lascia un commento