Palermo schiacciasassi al Barbera, Cagliari travolto 5-0

Share

Palermo show alla ripresa del campionato contro un Cagliari disastrato, nonostante l’esonero di Zeman e l’arrivo in panchina di Gianfranco Zola. Un 5-0 che non è un punteggio severo per quanto visto in campo.

Certamente, l’espulsione di Conti ha messo la gara in discesa per i rosanero, ma fino ad un certo punto, perchè in quel momento il Palermo conduceva già 2-0. Un uno-due da ko già nei primi dieci minuti. Prima Morganella e poi di testa Munoz (gol viziato da un leggero fuorigioco) hanno di fatto spezzato le gambe alla formazione cagliaritana. Poi il rosso ha complicato le cose. Ed inizia il Dybala show. L’argentino è incontenibile, imprendibile per i difensori sardi. Prima si fa ipnotizzare da Colombi dopo aver saltato alcuni giocatori come birilli. Poi si procura e realizza il rigore del 3-0. Nella ripresa, su uno splendido assist di Vazquez, fa 4-0. Infine, Barreto mette il sigillo finale con un tiro da fuori. Gara in completo controllo dal primo all’ultimo minuto. Dopo un 5-0 del genere c’è poco da commentare. Il Palermo si proietta adesso nei piani alti della classifica e può affrontare con serenità la trasferta di Firenze domenica alle 15.

Lascia un commento