Pallanuoto, 1^ serie A2 M – Esordio travolgente della Nuoto Catania

Share

Che inizio. L’Item Nuoto Catania strapazza all’esordio la Promogest Cagliari con il risultato di 20-9 e regala una festa del gol e dello spettacolo in una piscina “Francesco Scuderi” gremita in ogni ordine di posto. Il settebello rossazzurro di mister Dato, mostrando una grande solidità difensiva ed esplosività in attacco, supera a pieni voti il primo ostacolo stagionale e rompe il ghiaccio alla prima ufficiale nella stagione di A2 2014/2015 con una prestazione decisamente convincente sul piano tecnico e agonistico.

Dopo l’equilibrio dei minuti iniziali, Nenad Kacar, mattatore al termine del match con ben otto reti complessive, sblocca il risultato per gli etnei ma replica subito Massa per la Promogest. Tre gol consecutivi del nuovo acquisto Beltrame, di Giorgio Torrisi ed ancora di Kacar permettono ai padroni di casa di effettuare il primo allungo sul 4-1 e di mantenere a fine primo tempo il triplo vantaggio sul punteggio di 6-3. Nel secondo parziale il divario aumenta ancora ed i rossazzurri deliziano il pubblico con giocate e reti di assoluta qualità concludendo 11-6 a metà gara. Negli ultimi due tempi il copione non cambia, l’Item Nuoto Catania concede agli ospiti poche conclusioni in porta e soltanto tre realizzazioni mentre l’attacco rossazzurro dilaga e chiude in scioltezza sul 20-9 con la conclusione vincente di Casasola a 13 secondi dalla sirena finale.

“Non posso che essere soddisfatto per l’ottima prova dei ragazzi – dichiara a fine gara mister Peppe Dato – . Unico neo della partita è forse il fatto che nella prima fase potevamo fare meglio in difesa e subire meno reti. Pensiamo da subito al prossimo impegno, andremo la prossima settimana in un campo molto insidioso come Salerno e ci aspetta una partita sicuramente complicata contro una squadra neopromossa in A2 e che alla prima in casa vorrà fare bene davanti al proprio pubblico”.

“Meglio di così non potevamo sperare di iniziare il campionato – commenta il presidente Mario Torrisi –. La partita ha dimostrato la forza e la compattezza dell’organico, è ancora presto per fare previsioni ma è sicuramente un ottimo inizio e un buon punto di partenza che ci fa ben sperare per l’intera stagione”.

 

 

 

Ufficio Stampa Item Nuoto Catania

Lascia un commento