Pallanuoto 3^ serie A1F – Una grande Orizzonte Ct piega Bogliasco

Share

Splendida vittoria per l’Orizzonte Catania, che batte 10-6 la RN Bogliasco nell’anticipo della terza giornata della Serie A1 di pallanuoto femminile, giocato nella Piscina “Francesco Scuderi” di Via Zurria (CT). Le rossazzurre hanno giocato una partita eccellente, battendo nettamente una delle squadre maggiormente attrezzate del campionato, dominando il match sin dalle prime battute.

Le catanesi hanno infatti conquistato il primo tempo per 3-2, prendendo il largo già nel secondo parziale con un pesante 3-1. Situazione sotto controllo anche nella terza frazione, terminata sull’1-1, con le etnee devastanti nel quarto tempo, vinto 3-2, e le ospiti a segno solo nei secondi finali a risultato già acquisito.

Top-scorer dell’Orizzonte Catania è Valeria Palmieri, autrice di quattro reti strepitose, bene anche Capitan Tania Di Mario, Claudia Marletta e Roberta Grillo con due goal a testa.

Grande soddisfazione a fine partita per il coach delle rossazzurre, che ha sottolineato la prestazione positiva di tutte le atlete convocate in occasione del match appena vinto e ha ringraziato il pubblico, sempre presente in massa anche in un orario inconsueto: “Voglio subito dire grazie ai nostri tifosi – ha detto Martina Miceli – ,  perché anche oggi ci hanno fatto sentire tutto il loro sostegno riempiendo la piscina malgrado si giocasse alle 12:00. Avevamo detto che tenevamo moltissimo alla presenza dei nostri sostenitori a dispetto dell’orario infelice e loro hanno risposto alla grande come sempre, ma a dire il vero non avevamo dubbi su questo. Siamo felicissime per questa vittoria e sono molto orgogliosa di tutte le mie giocatrici, che hanno dato tantissimo. Quest’anno andremo in vasca sempre senza proclami, partendo con la convinzione di avere un progetto a lungo termine e di avere l’obbligo di affrontarlo con grande umiltà. Per noi l’obiettivo resta la salvezza, anche se sappiamo che possiamo giocarcela contro chiunque e perdere con tutti, anche sonoramente se non avremo l’atteggiamento giusto. Continuo a ripetere che quando accadrà non ci butteremo giù, così come non vogliamo esaltarci dopo questa bella vittoria. Oggi va bene così, ci prendiamo questi tre punti fondamentali e siamo contente per quello che abbiamo fatto. Hanno giocato tutte e tredici, ognuna di loro ha dato il proprio apporto, lo hanno fatto sia le grandi che le piccole”.

fonte Ufficio Stampa Orizzonte CT

Lascia un commento