Beach Soccer – Tutti i colpi di mercato del Catania: Simone del Mestre

Share

Si apre un nuovo ciclo in casa rossazzurra. Con l’addio di mister Belluso e l’avvento del tecnico brasiliano Soares, arriva il congedo per buona parte del gruppo storico cui fa seguito la logica la rivoluzione sul campo. Sono cinque i colpi messi a segno finora dalla dirigenza etnea, dove il presidente Bosco è adesso affiancato dal nuovo direttore sportivo Santo Palma. Puntellati tutti i reparti. Ve li presentiamo tutti, a partire del nuovo portiere Simone Del Mestre. 

Simone Del Mestre è il classico portiere muscolare, 1,87 cm per 88 kg, reattivo e abile soprattutto con i piedi dove consegna per il beach punto di riferimento in manovra e imprevedibilità con il tiro dalla distanza. Nel panorama del beach soccer è considerato uno dei migliori portieri. La sua carriera sulla sabbia comincia cinque anni orsono nel 2008 con la grande tradizione della COIL Lignano dove al suo primo anno vince la Coppa Italia.

Le sue straordinarie prestazioni sui pali attirano le attenzioni del C.T. della nazionale che nel 2009 apre le porte dell’azzurro a Del Mestre che vive la grande emozione del Mondiale a Dubai. Nel 2010 sempre in azzurro conquista perde la finale dell’ Euro Beach Soccer league Super Finals Lisbona. Tra il 2011 e il 2012 Del Mestre diventa punto di riferimento dell’Italia partecipando alla World Cup di Ravenna.

Dopo Lignano la carriera da numero uno sulla sabbia è proseguita nella società capitolina del COLOSSEUM beach soccer Roma tra il 2011 e il 2012 dove gioca due splendidi campionati chiusi con un 2° e un 4° posto, ma soprattutto la convocazione per due stagioni al MONDIALE PER CLUB dove difende i colori della gloriosa società argentina del Boca Juniors.

Un rinforzo insomma di assoluto valore che può consegnare sicurezza al reparto difensivo grazie alla sua notevole esperienza internazionale.

 

 

fonte Ufficio Stampa DomusBet Catania BS

Lascia un commento