Palermo, Barreto- Bolzoni, Avellino battuto

Share

Poche emozioni ma tre punti importanti per il Palermo nell’anticipo del venerdì al Barbera contro l’Avellino. Una sfida che non regalato grossi sussulti e che è stata decisa nella ripresa dalle reti del capitano rosanero Barreto e da Bolzoni. Nel primo tempo è il Palermo a fare la partita anche se vere e proprie occasioni da gol non ce ne sono state. I rosanero si sono presentati un paio di volte dentro l’area con traversoni insidiosi ma Seculin non è quasi mai impegnato. Nella ripresa invece le squadre si aspettano ma è il Palermo a rompere gli equilibri. Cross da destra di Stevanovic e sul secondo palo Barreto di piatto destro mette in rete. L’Avellino è allora costretto ad uscire alla ricerca del pari e la pressione campana aumenta. I rosanero però sono attenti. Sorrentino è costretto all’intervento con i piedi sul tiro di Angiulli. Poco dopo è Vazquez a sfiorare il 2-0 ma Seculin compie una grande parata. È questione di tempo. All’87’ dopo una respinta corta della difesa dell’Avellino, la palla arriva sui piedi di Bolzoni che di prima insacca da centro area. In pieno recupero Vazquez può segnare il 3-0 ma spara alto. Nonostante una prestazione non eccelsa, il Palermo porta a casa tre punti importanti, che motivano l’ambiente rosanero in vista del derby a Trapani di sabato prossimo.

Lascia un commento