Presentato ufficialmente il consorzio ”Catania Al Vertice”

Share

E’ stato presentato ufficialmente ieri mattina, presso il Comune di Catania, il consorzio d’Eccellenza sportiva “Catania Al Vertice”, punto di riferimento e collaborazione fattiva delle diverse realtà sportive etnee.

Il Consorzio d’Eccellenza Sportiva “Catania Al Vertice” si è presentato ufficialmente alla Città di Catania e al suo primo cittadino.

Questa mattina, infatti, il Sindaco Enzo Bianco ha aperto le porte del Comune di Catania ai massimi dirigenti delle diciassette società sportive etnee di vertice che compongono il Consorzio, per condividere il progetto con cui esso punta ad affrontare e superare il difficile momento economico vissuto dallo sport siciliano.
A fare da cornice alla conferenza di presentazione è stata la Sala Giunta del Palazzo degli Elefanti, dove il direttivo di “Catania Al Vertice” ha svelato alla stampa il proprio organico e le prime iniziative che verranno attivate per uscire dal grave periodo di crisi che si attraversa ormai da troppo tempo.

Da qui è partito lo stimolo per le società che costituiscono il Consorzio d’Eccellenza Sportiva e che partecipano ai campionati di Pallanuoto, Rugby, Basket, Pallavolo, Pallamano, Calcio a 5, Football Americano, Canoa Polo e Beach Soccer.

La loro mission è stata quindi delineata nell’ambito della presentazione dal Presidente di “Catania Al Vertice”, che ha voluto sottolineare con forza il progetto che lo accomuna a tutti gli altri componenti del Consorzio: “Ci tenevamo tantissimo a presentare il nostro Consorzio qui al Comune e al cospetto del Sindaco – dice il Prof. Nello Russo – , ma non ci fermeremo qui, anzi d’ora in poi cominceremo a correre. Abbiamo un compito gravoso e molto importante perché intendiamo organizzare il nostro mondo, quello dello sport, percorrendo una strada parallela a quella del Comune di Catania. Vogliamo fiancheggiare la sua attività contribuendo al rilancio della nostra città, che ha bisogno della buona salute delle sue società sportive di vertice ma anche di eventi di un certo livello sia in ambito nazionale che internazionale. Prima qui si disputavano finali prestigiosissime di ogni tipo di sport, ma già da qualche anno non riusciamo più ad avere le forze necessarie per continuare ad organizzare eventi di questo tipo. Ultimamente siamo quasi spariti dalle pagine dei quotidiani nazionali e crediamo che sia giusto fare di tutto per tornare ad appropriarci di questi spazi, ricominciando a dire con orgoglio che siamo felici di essere catanesi. Abbiamo così deciso di aiutarci l’uno con l’altro, cercando di uscire fuori dall’isolamento. Ognuno di noi aveva dei problemi e non sapeva con chi parlarne, mentre adesso ne discutiamo tra di noi cercando di affrontarli e superarli insieme. Saremo anche vicini al mondo del sociale e della protezione civile, ma non solo, perché riteniamo che oggi sia necessario valorizzare ogni aspetto che ci viene offerto dal tessuto connettivo della nostra società. Dobbiamo tirare fuori le nostre energie, fare esplodere i nostri cervelli per cogliere il meglio. Noi catanesi siamo abilissimi a rappresentare quel che abbiamo nella testa e nel cuore e vogliamo diventare una forza trainante anche nei confronti di tutto lo sport siciliano”.

Grande soddisfazione ha espresso il Sindaco di Catania, che ha accolto con entusiasmo la nascita del Consorzio, sposata con forza dal suo Consulente per lo sport: “Fa molto piacere che un’iniziativa del genere parta proprio dal mondo sportivo catanese – ha detto il Sen. Enzo Bianco – , che invece di piangere su se stesso ha deciso di organizzarsi diventando un esempio al momento unico in Italia. So infatti che anche da altre città del panorama nazionale sono state chieste informazioni su questo Consorzio e questo fa certamente capire che si sta andando nella giusta direzione. Il Comune di Catania sarà al fianco di ‘Catania Al Vertice’, perché pensiamo di affidare l’impiantistica sportiva della città alla gestione tendenzialmente del mondo sportivo. Faremo questo anche grazie al supporto del Consulente per lo Sport Fabio Pagliara e del nuovo Assessore allo Sport Valentina Scialfa, che curerà in particolare il rapporto tra sport e scuola, perché riteniamo che in tal senso Catania debba curare quello che ha perso rispetto ad altre città. Nel giro di qualche anno questa città dovrà tornare una vera e propria eccellenza anche sotto il profilo sportivo”.

Il Consulente per lo Sport del Sindaco di Catania ha voluto anche ribadire la forte esigenza della nascita di ‘Catania Al Vertice’: “Quello della costituzione di questo Consorzio rappresentava il primo tassello, una vera e propria emergenza nell’ambito della ristrutturazione dello sport catanese – ha detto il Dott. Fabio Pagliara –, che parte dai regolamenti ma arriva ad unire e fare rete per chi ha omogeneità di problemi ed opportunità. Credo tantissimo in Catania Al Vertice e proprio per questo ho dato subito la mia disponibilità a stare vicino a chi lo compone. C’è tanto da fare e sono felice che lo sport catanese di vertice abbia trovato lo spunto giusto per fare gruppo e reagire ad un momento così difficile. E’ un Consorzio in evoluzione e non una casta chiusa, perciò mi auguro che anche altre realtà dello sport di vertice catanese decidano di farne parte quanto prima”.

ufficio stampa Consorzo d’Eccellenza Sportiva “Catania Al Vertice”

Lascia un commento