Serie B, solo pareggi per Palermo e Trapani

Share

Solo un pari per il Palermo in trasferta sul campo del Brescia. A mettere il sigillo sulla gara l’ex Caracciolo ed il diciannovenne Belotti nella ripresa. Rosanero spreconi ad inizio partita, con Hernandez che divora un gol a pochi metri dalla porta, poi ci provano anche Dybala e Di Gennaro. A passare in vantaggio sono però le rondinelle. Caracciolo viene lanciato in area, stop di petto e tiro al volo. Gran gol per l’ex rosanero. Per il Palermo ci prova Verre che colpisce la traversa. Ad inizio ripresa arriva il pareggio di Belotti che, trovato in area da Barreto, colpisce di sinistro e insacca sul secondo palo. Il Palermo alza la pressione ma l’ultima vera occasione è di nuovo per Caracciolo che spreca a pochi passi da Sorrentino. “Noi siamo partiti bene, è stato bravo Cragno ma abbiamo sbagliato anche noi con Hernandez e Di Gennaro – ha detto mister Iachini a fine gara -. Potevamo sbloccarla, poi è calata l’intensita e per meriti suoi il Brescia ha trovato fiducia andando in vantaggio. Dobbiamo crescere sotto tutti gli aspetti, per l’intensità, attenzione, conoscenze tattiche difensive e offensive. E’ tutto da rivedere durante la settimana. Sia Brescia che Palermo hanno avuto le loro chance, è giusto il pari”.

Tutto nel giro di 120 secondi invece a Trapani e come il Palermo anche i granata pareggiano per 1-1 con il Latina. Trapani molto pericoloso nel primo tempo grazie ai calci da fermo ma è da una grande azione personale che arriva la rete. Mancosu riceve palla sulla trequarti, punta il difensore avversario, lo aggira in velocità e batte con un tocco sotto il portiere del Latina. Neanche il tempo di esultare e Jonathas con un gran destro da fuori area trova l’incrocio dei pali e firma il pari. Nel ripresa Trapani ancora in avanti ma non trova il gol. É lo stesso Mancosu ad avere nel finale la palla del 2-1 ma il portiere avversario salva il risultato.

Lascia un commento