Palermo, Gattuso:”Col Verona niente cali di tensione”

Share

“Non potremo permetterci domani gli stessi ultimi venti minuti. Questi non ci perdonano”. È conscio degli errori commessi contro la Cremonese mister Gattuso e domani contro il Verona non vuole cali di tensione. “Dobbiamo migliorare sulla tenuta del campo, spero per almeno 80-85 minuti. Se Hernandez stava al massimo giocava dal primo minuto, anche Lafferty sta bene. Potevamo pensare ad un modulo diverso. In questo momento ha una tenuta limitata, valutiamo anche questo. Per come giochiamo dobbiamo essere compatti. Quando abbiamo perso compattezza con la Cremonese la difesa ha sofferto, arrivavano da noi in due passaggi, ma questa è colpa di tutta la squadra. Per me tutte le partite sono importanti. Sia quelle in amichevole che quelle di coppa. Affrontiamo una squadra di Serie A, ma ce la giocheremo”. Sulla formazione Gattuso non si sbilancia. “La formazione la faccio durante la settimana, io e il mio staff valutiamo in base agli allenamenti. In questo momento abbiamo battezzato questa squadra, ma non c’è nulla di definitivo. I miei ragazzi sanno di doversi conquistare il posto. Morganella è rientrato in gruppo, Barreto è fuori, Munoz è al 50-60% e starà fuori. Lafferty spero di recuperarlo, domani mattina faremo un test per vedere la sua condizione. Se avrà esito positivo sarà in campo”.

Lascia un commento