Palermo, presentato il XXVII Italiacom Open di tennis

Share

Scatterà sabato pomeriggio sui campi di tennis del Country club di viale dell’Olimpo la ventiseiesima edizione dell’Italiacom Open, prova da 235 mila dollari del Wta Tour. Il direttore del torneo Oliviero Palma, oggi nella sede della Rinascente di via Roma, ha illustrato il cast delle partecipanti con la comunicazione delle wild card sia per il tabellone principale che per quello delle qualificazioni. Confermato l’invito alla numero 5 del mondo, Sara Errani, campionessa in carica, gli altri due sono andati a due giovani italiane, Alice Matteucci, promettente junior, e a Corinna Dentoni. “Speriamo entro domani di poter qualificare ancora di più la lista delle partecipanti – ha detto Palma – con l’ultima wild card rimasta a nostra disposizione. La Lotto, tra i nostri sponsor, punta a convincere una delle grandi vestita dall’azienda veneta a giocare il torneo palermitano. Speriamo che ci riesca. L’anno scorso il grande colpo andò a segno con Agnieszka Radwanska, finalista a Wimbledon. Solo che si ammalò e venne ugualmente a Palermo ma con la febbre e non potè giocare”.
Dunque assieme a Sara Errani a dare spettacolo ci saranno le altre azzurre Roberta Vinci, Flavia Pennetta, Karin Knapp e Nastassja Burnett. E poi la giovanissima francese di origine serbe, Kristina Mladenovic, tra i volti nuovi del circuito, la ceca Klara Zakopalova, le spagnole Anabel Medina Garrigues e Lourdes Dominguez Lino, la rumena Iriga Begu, la slovena Polona Hercog finalista nel 2011, senza dimenticare un gruppetto di emergenti a caccia di gloria come le gemelline ceche Karolina e Krystina Pliskova, la francesce Caroline Garcia e la tedesca Dinah Pfizenmaier.
Al torneo di qualificazione a 32 giocatrici sono dunque state ammesse con un invito speciale, la romana Carolina Pillot e tre giovanissime: la taorminese Miriana Tona, la piemontese Martina Caregaro e la campionessa spagnola under 18, Paula Badosa, segnalata da Pablo Lozano, il coach iberico di Sara Errani.
Tanto tennis per otto giorni ma anche eventi collaterali al Village dove si susseguiranno assieme a spettacoli musicali e di intrattenimento anche mostre e presentazione di libri.

Lascia un commento