Siciliani al Giro – Nibali domina la cronoscalata, il Giro è vicinissimo

Share

Dopo il bis di Visconti ieri, sempre ed ancora Sicilia nel Giro d’Italia 2013. Vincenzo Nibali rafforza il primato con una stratosferica cronoscalata di 20,6 km da Mori a Polsa. Evans ad un passo dall’alzare bandiera bianca. Giro virtualmente chiuso in favore del messinese, lotta serrata per il podio con Scarponi all’inseguimento di Uran e dell’australiano.

Nemmeno il diluvio lo ha fermato. Vola sui pedali Vincenzo Nibali. Non sente la fatica, come il più forte di tutti. Stravince nella cronoscalata che non è certo nelle sue corde, manda all’inferno Cadel Evans (ora a oltre 4′) ed ipoteca un Giro dominato dalla prima pedalata. Tre le giornata di corsa al termine, ma il più sembra davvero fatto. E la superiorità del messinese troppo evidente per essere intaccata.

Duello interessante sarà per il podio. Evans, Uran e Scarponi racchiusi in poco più di un minuto. E c’è da giurarci che l’italiano le proverà tutte per strappare un piazzamento di prestigio. Ormai per il vertice il Giro è sempre più siciliano.

Lascia un commento