Pari a Torino: è il miglior Catania di sempre

Share

Il 2-2 dell’Olimpico regala ai rossazzurri l’agognato ottavo posto finale. Complice un’Inter asfaltata in casa dall’Udinese, il Catania si regala il miglior piazzamento di sempre in serie A. Il match con i granata finisce in pareggio, con gli uomini di Maran raggiunti due volte.

La partita doveva dire poco dal punto di vista della carica agonistica. Il top delle spinte emotive lo davano gli ultimi obiettivi stagionali delle due squadre. Il Catania per tenere dietro l’Inter e chiudere ottavo, il Torino per congedarsi al meglio dai propri tifosi,  ben poco esaltati dalle ultime prestazioni “al risparmio” dei granata. Nel primo tempo il Catania capitalizza l’unica manovra palla a terra. Da Barrientos a Castro, rasoterra in mezzo per Almiron e rete del vantaggio. Dall’altra parte il solo Cerci costituisce un pericolo sempre vivo per la retroguardia etnea, ma Frison tiene senza particolari affanni.

Ad inizio ripresa una difesa troppo aperta concede proprio a Cerci di trafiggere Frison con un comodo diagonale mancino. Ma la reazione della banda Maran non si fa attendere. E’ Bergessio che confeziona il nuovo vantaggio catanese, con un destro chirurgico dalla lunetta dell’area dopo aver beffato l’incerto Ogbonna. Ventura regala l’ultima mezz’ora a Rolando Bianchi, che dopo aver messo paura in più d’una occasione alla porta avversaria corona la sua ultima in maglia granata con la rete del definitivo 2-2. Zampata sotto porta a bruciare Bellusci, su assist dell’inesauribile Cerci.

Le notizie più che rassicuranti che arrivano da S.Siro, con l’Inter distrutta 2-5 dall’Udinese, fortificano il Catania. Al triplice fischio di una stagione straordinaria l’obiettivo è raggiunto. E adesso anche i numeri lo certificano senza timore di smentita: con questa stagione si consegna agli annali il miglior Catania di sempre.

Lascia un commento