Festa Catania, tris Bergessio e record

Share

I rossazzurri asfaltano il Siena e raggiungono il record di punti in serie A. Per il centravanti argentino prima tripletta italiana. Ed i senesi vedono allontanarsi quasi definitivamente la permanenza nella massima serie.

Un match vissuto con stati d’animo opposti sia dall’inizio. Catamia per i record, Siena per la salvezza. E la disperazione Toscana non porta nulla di nuovo ad una squadra che dimostra di non avere più tanta benzina da spendere. Barrientos e Bergessio sono in giornata di grazia, ispirano e finalizzano tutte le manovre offensive. In una di queste, allo scoccare del quarto d’ora, arriva il vantaggio etneo con Bergessio. discriminante che indirizza definitivamente la gara è. L’espulsione di Felipe in chiusura di primo tempo, per fallo di mano al limite dell’area che stoppa Barrientos lanciato a rete. Basta così un inizio ripresa col piede sull’acceleratore per dare i due colpi di grazia agli uomini di Iachini. Ci pensa entrambe le volte Bergessio, ispirato prima da Izco e poi da Barrientos. Il finale ha sentimenti opposti, come all’inizio. Siena a pezzi, nel morale e non solo. Accademia rossazzurra, e record nel record. Per il Catania che tocca la quota più alta della sua storia in serie A. Per Bergessio che sfonda la doppia cifra arrivando con un solo balzo a 12 trasformazioni stagionali.

Lascia un commento